Il trapianto di barba e baffi è una procedura studiata per coloro che  presentano problemi di perdita di barba o baffi. Barba e baffi sono una parte importante dell’aspetto di un uomo, tanto quanto i capelli.
Questo metodo è raccomandato nei casi in cui la perdita di peli è causata dall’ormone testosterone, e per coloro che desiderano avere una barba folta, ma che presentano una diminuzione di peli in modo omogeneo o a macchie. È possibile ottenere un aspetto sano e naturale della barba, sottoponendosi ad una operazione di trapianto della barba.

 

 

Procedura Per Il Trapianto Di Baffi E Barba

Consultazione: Come per tutte le altre operazioni di trapianto, si inizia con l’esame del medico. Durante questo esame vengono presi in considerazione due punti importanti. Prima di tutto, viene determinata la necessità effettiva del trapianto e in secondo luogo, quanti innesti saranno prelevati dalla zona donatrice.

Trapianto: Il trapianto viene eseguito seguendo la direzione di crescita della barba o baffi. L’operazione consiste di due parti principali: estrazione e raccolta dei follicoli da trapiantare e trapianto di essi nella nuova area.

Medicazione: successivamente all’intervento, viene applicata la medicazione e viene effettuato il trattamento al plasma PRP. Prima di lasciare la clinica, verrà spiegato cosa fare nei giorni seguenti e come eseguire il lavaggio.

RISULTATI E CONVALESCENZA

Dopo 1 settimana, l’area trapiantata ha già un aspetto naturale. Entro 15 giorni l’area donatrice guarisce completamente. Perchè la guarigione avvenga al meglio, è bene seguire tutte le indicazioni fornite dalla clinica dopo il trapianto della barba e dei baffi. Dopo 6 mesi è possibile vedere un buon risultato di ricrescita. I risultati definitivi possono essere osservati intorno ai 12-18 mesi.

Ottieni un consulto gratuito

WhatsApp